Translate

mercoledì 16 novembre 2011

Fungo. (perchè io)

Blah.
Stanotte ho sognato funghi.
Non so perchè, né ho alcuna conoscenza in merito, ma....
Funghi.
Parlavo di funghi pericolosi, delle loro macchie (sì, diciamocelo..per me i funghi sono fatti come le casette dei Puffi), di come riconoscerli, di trattati sui funghi....... ò_O

E fu sera e fu mattina....

Viaggio -semi pacifico- verso Venezia con annesso tentativo di salvataggio di un'ape che non voleva essere salvata, accompagnato dall'attacco isterico di un paio di ragazze..

Pappa, cinese -mi mancano solo 448 parole da studiare a memoria- da autodidatta, lezione di pedagogia cinese con il professore, signore che in tram parlavano di cuocere il pasticcio nelle pirofore di vetro, ghiacciata alla fermata -senza possibilità di aerobica pro-riscaldamento causa pubblico troppo numeroso-, casa, ri-pappa, cyclette..............

Entro in cucina per farmi un tè, pesto qualcosa, mi chino a vedere che cos'è (beh, sono miope e se non mi chino non vedo nulla...tanto più i topi che escono dal water...)
.......e....

....un fungo. O_O
MAH.

*Un lombrico in un giorno di pioggia per ripararsi va sotto un fungo e gli fa, al fungo: ma tu sei un ombrello o fungi da ombrello? E il fungo: fungo!*

^si ringrazia Apice per la freddura!

2 commenti:

  1. Un lombrico in un giorno di pioggia per ripararsi va sotto un fungo e gli fa, al fungo: ma tu sei un ombrello o fungi da ombrello? E il fungo: fungo!

    HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

    RispondiElimina
  2. .......HAHAHAHAHAHAHA...

    RispondiElimina